Black Tot

Black Tot

By Velier

Ho conosciuto Sukhinder Sigh tramite la Maison de Whisky a un Whisky Live di Parigi, quando lui lanciava il Black Tot “Last Consignement”. Oggi considero Sukhinder uno dei mie più cari amici oltre che uno degli uomini più rappresentativi e importanti del nostro settore, sia come divulgatore, che come importatore, distributore e produttore. Dopo aver scoperto questo stock e averlo commercializzato, ha deciso di non farlo scomparire con l’esaurimento dello stock, e quindi ha creato un vero rum, ovvero questo blend di rum continentali che ha conservato il nome e la memoria di Black Tot.

Overview

Storia

Il 31 luglio 1970 la secolare tradizione delle razioni giornaliere di rum nella Marina si è conclusa. Questo giorno è diventato noto come Black Tot Day. La storia della messa in commercio del rum Black Tot è iniziata però solo nel terzo millennio, quando un pacco di flagoni contenente i tradizionali rum della Marina - provenienti da Giamaica, Guyana e Barbados - è stato scoperto nei cantieri navali nel Regno Unito. Da oltre quarant'anni questo rum era stato a malapena toccato. Si tratta quindi di un rum storico, imbottigliato e rilasciato nel 2011 come omaggio a quell'epoca. Oggi il nuovo rum chiamato Black Tot è un cenno a quel momento, quel cambiamento. Tuttavia, questo rum è una creazione contemporanea: prendendo il rum tradizionale stile caraibico è stata creata una ricetta che ha creato un rum complesso, piacevole, per una esperienza di degustazione ripetibile.

Metodo di produzione

I rum Black Tot sono dei blended rum che si ispirano alla tradizione del blending dei Royal Navy Rum. I singoli blend sono composti da liquidi provenienti da alune delle migliori distillerie dei Caraibi di oggi. L'assemblaggio di Black Tot FInest Caribbean include rum della Guyana, di Barbados e della Giamaica . I liquidi invecchiati in clima tropicale vengono assemblati in Scozia. Il tutto avviene sotto la supervisione dei creatori di Black Tot, Oliver Chilton, head blender di Elixir Distillers e Sukhinder Singh, fondatore di The Whisky Exchange.

Nazione: UK

Fondazione: 2010

Distribuito da Velier dal: 2013

Sito web: www.blacktot.com

Black Tot

Focus

Una storia fantastica, quella di Black Tot. Il 31 Luglio 1970, a mezzogiorno, scandita da 6 rintocchi di campana, fu servita agli equipaggi della British Royal Navy l’ultima razione di rhum, chiamata semplicemente "il tot". Si trattava di una tradizione lunga più di 300 anni che quel giorno, a quell'ora, finiva. 

Nel dicembre dello stesso anno, le grandi botti nei magazzini di Gosport e Devonport furono svuotate, ed il rhum rimanente fu messo in “bon bon” di ceramica ricoperti di vimini sotto il controllo del Custom & Excise inglese. Dopo quaranta anni sono stati messi in commercio in una edizione unica di grandissima qualità e valore, chiamata Black Tot “Last Consignement”.

Nel dicembre dello stesso anno, le grandi botti nei magazzini di Gosport e Devonport furono svuotate, ed il rhum rimanente fu messo in “bon bon” di ceramica ricoperti di vimini sotto il controllo del Custom & Excise inglese. Dopo quaranta anni sono stati messi in commercio in una edizione unica di grandissima qualità e valore, chiamata Black Tot “Last Consignement”.

Prodotti