El Tequileño

El Tequileño

By Velier

Questa marca storica è anche la più consumata a Jalisco, capitale della tequila. Oggi entra a far parte del nostro gruppo anche perché in Velier abbiamo l’idea che la tequila avrà prossimamente un grande sviluppo anche in Italia, e per questo stiamo cercando di distribuire tutti le migliori tequile fatte ancora con metodi artigianali, tra le quali El Tequileño è appunto un’eccellenza

Overview

Storia

El Tequileño è nato nel giorno di capodanno del 1959, per opera di Don Jorge Salles Cuervo, discendente della più importante tra le famiglie impegnate nella produzione di tequila.

Il figlio Juan Antonio entra a far parte dell’azienda nel 1970 e poi, dopo la morte di Don Jorge nel 2000, nel 2005 arriva anche il nipote Jorge Antonio Salles ‘Tony’, che tre anni dopo diventa Master Distiller. El Tequileño, che viene acquisito da Paradise Spirits nel 2017, continua la sua opera di diffusione della cultura del tequila nel mondo ottenendo prestigiosi riconoscimenti: importantissima la nomina di Juan Antonio Salles a Gran Tequilero, attribuita dalla National Chamber of the Tequila Industry – si tratta di un titolo che finora è stato dato soltanto a 4 persone.

Metodo di produzione

La grande passione di Don Jorge per la qualità si riflette nell’eccezionale qualità del tequila che viene prodotto ancora oggi. Ogni fase del processo produttivo viene seguita con cura e attenzione a partire dall’agave utilizzata, che proviene dagli altipiani di Jalisco: questa regione è rinomata per l’altissima qualità delle sue agavi blu, grazie a un suolo ricco di minerali che contribuisce a un contenuto zuccherino naturalmente più elevato. Una volta raccolta, l’agave viaggia per 4 ore da Jalisco fino alla distilleria, e viene poi lavorata subito. Don Jorge è stato il pioniere nell’utilizzo delle autoclavi a pressione di vapore, nel 1959: prima della cottura, particolare attenzione è dedicata alla rimozione del cogollo: una parte amara dell’agave che rischia di influire negativamente sul profilo aromatico del tequila. Dopo che l’agave è cotta, attraversa un processo di macinazione per estrarne gli zuccheri naturali, e in questo processo viene utilizzata purissima acqua di sorgente che sgorga dal Volcan de Tequila, ormai inattivo. El Tequileño è una delle uniche 4 distillerie che hanno accesso diretto a questa sorgente, che contribuisce al sapore morbido del suo tequila. La distillazione avviene esclusivamente in Pot Still di rame. Per l’affinamento vengono utilizzati vari tipi di botti di diverse dimensioni.

Nazione: Messico

Prodotti