Porcelain Distillery

Porcelain Distillery

By Velier

Il fondatore di Porcelain, Hubert Tse, proviene da una lunga tradizione familiare nella produzione di spezie, e ha scelto di creare un gin a base di botaniche cinesi per far conoscere al mondo la loro peculiarità. La distilleria si trova nella provincia nord orientale del Liaoning.

Overview

Il gin Porcelain viene distillato a partire da 18 botaniche selezionate provenienti per oltre il 90% dalla produzione biologica della famiglia Tse e dal mercato locale. La ricetta definitiva è stata scelta dopo oltre trenta tentativi, e ha portato alla definizione di ‘Shanghai Dry Gin’ per sottolineare la sua territorialità. Anche il packaging riflette l’estrema cura impiegata nel dare un carattere territoriale ai gin, con una bottiglia che ricorda gli iconici vasi cinesi di porcellana: è stata disegnata dall’artista Lala Curio e prodotta a Hong Kong.

La distillazione avviene in un alambicco da 500 litri in rame realizzato appositamente che è stato chiamato Mulan; le botaniche principali sobbollono nella caldaia durante una notte per ottenere aromi intensi, mentre quelle più fresche passano attraverso la camera di infusione. Gli aromi vengono poi ulteriormente combinati e raffinati attraverso una colonna di riflusso verticale a 6 piastre, prima di essere raffreddati nel condensatore.

Le botaniche principali del Porcelain Shanghai Dry Gin sono ginepro della Mongolia, bacche di Goji, pepe del Sichuan, cardamomo, coriandolo, mandorle, nocciole, scorze d’arancia, limone e pompelmo, mandarino, rosa e 6 ingredienti segreti. Per il Mandarin Gin viene aggiunta in più la scorza di mandarino.

Nazione: Cina

Prodotti