70 cl / 40°

Product type: Bourbon Whiskey
Base ingredients: Mais, Segale, Orzo
Production method: Distillazione Pot Still & Column Still
Aging: Continentale
Case: No

Why it’s different

Buffalo Trace è ottenuto a partire da cereali di produzione locale americana, mais, segale e orzo maltato. I tre cereali vengono stoccati, macinati separatamente. il mais viene cotto a pressione per raggiungere il livello perfetto di cottura del chicco mentre alla segale e all'orzo maltato vengono riservati tipi di cottura più delicati, senza l'aggiunta della pressione. I cereali cotti vengono poi trasferiti in grandissimi tini di fermentazione da 350.000 litri di capacità, dove vengono aggiunti i lieviti ed inizia la fermentazione alcolica. La prima distillazione avviene in una grande colonna continua, mentre il secondo passaggio viene fatto in un pot still. Dopo la distillazione il New Make raggiunge le warehouse dove inizia la fase di invechciamento. Buffalo Trace richiede barili costruiti con legno affinato per almeno 6 mesi prima della costruzione e la carbonizzazione delle botti. Per l'imbottigliamento si scelgono principalmente i barili provenienti dai piani centrali delle altissime cataste di botti in invecchiamento, dalle quali provengono i liquidi più equilibrati e morbidi, da ogni angolo delle warehouses infatti arrivano liquidi con profili aromatici nettamente diversi fra loro.

How do I drink it?

Da gustare liscio o con ghiaccio. Ottimo anche come base per l'Old Fashioned, con zucchero, bitter e acqua, oppure per il Mint Julep, con menta e zucchero.

Focus

La distilleria nasce più di 200 anni fa a Frankfort Kentucky, in un sito molto particolare, proprio dove i pionieri americani attraversavano il Kentucky River all'epoca delle grandi migrazioni, sui cammini tracciati dai bufali. Buffalo Trace è la più vecchia diastilleria americana ad essere ancora operativa, continuò a distillare persino durante il proibizionismo con una licenza particolare per la prosuzione di alcool per uso medicale.