Curaçao Triple Sec Blu

CuraçaoCuraçao
70 cl / 31°

Tipologia: Aperitivo
Materia prima: Scorze di arance amare autoctone di varietà Lahara, non ancora mature ed essiccate per 5 giorni
Metodo di produzione: Infusione
Astuccio: No

Perché è differente

Per la preparazione del Curaçao Triple Sec Bue, le bucce essiccate vengono poste in un sacco di juta insieme a un bouquet di spezie, la cui composizione è segreta. Vengono quindi appese in un alambicco di rame riscaldato, che contiene 250 lt. di alcool puro Kosher al 96% - derivato dalla canna da zucchero -, per 3 giorni a 150 gradi. A processo ultimato, si ottengono 208 litri di distillato. Si aggiungono quindi 400 kg di zucchero di canna e acqua. Il prodotto viene filtrato per 3 giorni per produrre il liquore Curaçao trasparente. In questo caso, per donare il caratteristico colore blu, vengono aggiunti dei coloranti certificati.

Come lo bevo

Ideale in cocktail come Blue Hawaiian - con rum, succo d'ananas e talvolta vodka -; Blue Lagoon - con vodka e limonata -; Electric Lemonade - con vodka. limone e arancia.

Focus

Quando si parla di Curaçao ufficiale, il liquore dovrebbe essere fatto con le bucce essiccate del "Laraha", che si può trovare solamente sull’isola di Curaçao. A oggi, l'unico marchio al mondo, che lo produce utilizzando questa varietà di arance è Senior. Le bucce del Laraha sono amare, e rendono contraddittorio il gusto. Quando si assaggia il vero liquore di Curaçao, si sente al palato l’amaricante dell’arancia, e insieme la dolcezza di come dovrebbe essere un vero liquore. The Blue Hawaiian è il drink blue per eccellenza. Inventato alle Hawaii nel 1957 da Harry Yee, leggendario capo barman dell'Hilton Hawaiian Village di Honolulu, diventò famoso solo qualche anno dopo, quando nel 1961 venne girato a Waikiki il film Blue Hawaiian, interpretato da Elvis Presley. Il cocktail era ed è tuttora decorato con fetta d'ananas, ciliegina e l'insostituibile ombrellino.

Altri prodotti