Drouin 1990 Millesime Pays D'Auge Coganc Cask

DrouinFrancia
70 cl / 42.0°

Tipologia: Calvados
Materia prima: Mele
Fermentazione: Lieviti indigeni
Metodo di produzione: Alambicco Charentais
Astuccio:

Perché è differente

I Sidri per la distillazione del Calvados Millesimé 1990 sono fra i più maturi che sostano nei tini di acciaio anche fino all'autunno dell'anno successivo alla raccolta. Sono fermentati ricchi, fruttati e complessi, ideali per produrre distillati da lungo invecchiamento. La distillazione avviene nel tradizionale alambicco Charentais in rame. Bere un Calvados Millesimato è come bere un grande vino di annata, dove potrete assaporare le caratteristiche di quel millesimo. Il 1990 è stato invecchiato in botti di rovere ex-cognac e ex-calvados

Come lo bevo

Va degustato liscio, la migliore esperienza da vivere con i millesimati è quella della degustazione verticale di diverse annate, per comparare le caratteristiche delle singole récoltes, oltre alle sfumature date dal tipo di legno e dalle nette evoluzioni portate dal tempo.

Focus

Potremmo definire il Pays D'auge il grand Cru del l'appellation Calvados, con regole molto strette. Il Calvados Pays D'auge Millesimé 1990 nasce come tutti i calvados Drouin: raccolta delle 30 varietà di mele acide, dolci, amare-acide e amare-dolci, e raggiungimento della maturazione, pressatura soffice in stile champagne, con rendimenti ridotti al 65% per preservare il massimo della fragranza e della freschezza del succo, fermentazioni spontanee con i lieviti indigeni. I distillati del singolo Millesimo permettono di comprendere al meglio il lavoro fatto da Christian Drouin. Ogni raccolto di mele potrebbe essere paragonato alla vendemmia, quindi, come per l'uva, anche i meli del Pays D'auge reagiscono alle condizioni climatiche e alle eventuali intemperie in maniera diversa ogni anno. Ogni millesimo ha fermentazioni diverse e maturazioni che inizieranno in maniera diversa.

Altri prodotti