Home > Prodotti > Vermouth > Dolin

  • PROPRIETARIO
    Famiglia Sevez
  • SITO WEB
    http://www.dolin.fr/
  • ANNO DI FONDAZIONE
    1830
  • DISTRIBUITO DA VELIER DA
    2016

La maison Dolin è un’antica distilleria e casa produttrice di Vermout, la cui storia è ricca di passaggi cruciali che hanno contribuito a creare ricette ed etichette divenute leggendarie nel tempo. Pioniere nella fondazione di questa tradizione è Joseph Chavasse: liquorista e maestro distillatore, a 25 anni stabilisce la sua distilleria a Les Echelles in Savoia, utilizzando la florida montagna di
Chartreuse per la raccolta di piante officinali indispensabili alla produzione di elisir. Ispirato dalla tradizione produttiva di bevande aperitive nella vicina città di Torino, Chavasse inventa la ricetta di un Vermout in cui i vini bianchi della vicina vallata vengono infusi di una grande varietà di erbe di montagna e spezie.

Nel 1830 Chavasse decide di insediarsi a Chambery per concentrare i suoi sforzi sul Vermout. 5 anni dopo Louis Ferdinand Dolin sposa a 29 anni la figlia di Chavasse diventando produttore di Vermouth. Con l’aiuto finanziario di suo zio, il Reverendo Louis Dolin, si installa in una nuova distilleria più grande, vicina al fiume Leysse, cambiandone il nome con quello della sua famiglia: è la nascita della marca Dolin. Alla morte di Louis Ferdinand nel 1869, sua moglie Marie si pone alla guida dell’azienda, presentando il Vermout Dolin all’Esposizione Internazionale di Philadelphia nel 1876 e conquistando la medaglia d’oro. A questo riconoscimento ne seguiranno molti altri, tra cui la medaglia d’argento all’Esposizione Universale di Parigi nel 1900. Nel 1919 la distilleria viene
acquistata da Charles e Joseph Sevez, già commercianti di spezie e generi alimentari, che ne preservano identità e ricette. Durante le due grandi guerre le sorti della distilleria rischiano di volgere a sfavore della continuazione della produzione, ma sarà Pierre Sevez, figlio di Charles, di ritorno da una lunga prigionia a riprendere in mano la conduzione dell'azienda. I suoi figli Bernard e Jean Louis oggi perpetuano il Savoir-Faire aziendale. 

La produzione avviene interamente a Chambery come da disciplinare e comporta la macerazione di piante raccolte a mano, senza utilizzo di infusioni pre-miscelate. La ricetta base prevede la macerazione per diversi mesi di 54 specie botaniche Alpine, tra cui le più importanti sono l’artemisia, l’issopo, la camomilla, il genepì, i petali di rosa. L’aggiunta di zucchero avviene in misura minima e il colore del Rouge non è dovuto all’utilizzo di vino rosso di base ma dalle piante utilizzate e dallo zucchero muscovado. Completano la gamma il Coeur de Genepi, aperitivo con infusione di artemisia fresca raccolta in altitudine, e lo Suedois, digestivo tradizionale a base di rabarbaro, genziana e scorza d’arancia. Dolin vanta all’interno del suo portafoglio anche l’aperitivo di montagna Bonal, tonico stimolante creato nel 1865 dal farmacista Hyppolite Bonal a base di china e genziana raccolte nel parco della Chartreuse.

 

 

LA GAMMA

  • Dolin Vermouth Dry

    Dolin Vermouth Dry

    Codice 035000

  • Dolin Vermouth Blanc

    Dolin Vermouth Blanc

    Codice 035002

  • Dolin Vermouth Rouge

    Dolin Vermouth Rouge

    Codice 035001

  • Bonal Gentiane-Quina

    Bonal Gentiane-Quina

    Codice 035003

  • Dolin Suedois

    Dolin Suedois

    Codice 035004

  • Dolin Coeur de Genepi

    Dolin Coeur de Genepi

    Codice 035005

 
La scelta di Velier
La scelta di Velier