Vi presentiamo i nuovi Rum Velier Demerara

Vi presentiamo i nuovi Rum Velier Demerara

La ricerca fatta da Luca in Guyana nel Gennaio 2014, ha portato alla selezione di alcune novità Demerara:
- due sono imbottigliamenti classici, di alambicchi conosciuti, entrambi a colonna, DiamondUitvlugt, che danno rum di corpo medio-leggero.
- gli  altri due sono invece delle novità assolute: abbiamo scoperto che nella seconda metà degli anni 90, George Robinson, leggendario master blender della Demerara Distillers LTD, ora fra gli dei del rum, aveva fatto degli esperimenti facendo dei blending del distillato appena uscito dall’alambicco, e lasciava che insieme andassero in botte.
Oggi abbiamo per la prima volta quindi i “Blended in the Barrel”, cioè i nostri mitici Demerara insieme, con marriage lunghissimi, di 16 e 19 anni. Imbottigliamenti Demerara esclusivi unici al mondo!

Diamond 1999 15 yo in Tropics

Ultima edizione del noto alambicco Diamond, cioè una doppia colonna Coffey Still, che dà come sempre un Demerara più leggero di corpo e facile da bere.
Questo 1999 è però leggermente diverso dai soliti Diamond, soprattutto dagli ultimi imbottigliamenti del 1996: ha note più affumicate, molto interessanti e originali, che lo rendono veramente unico. 
Solo 1.137 bottiglie.







Uitvlugt 1997 17 yo in Tropics

Torniamo dopo qualche anno a ritrovare il mitico Uitvlugt, con il suo equilibrio spettacolare e unico dato dall’alambicco French Savalle. 
Una parola definitiva sulla pronuncia? Difficilissima, è una parola olandese, si pronuncia in fiammingo: OuT Fluh KhT. 
Solo 1.404 bottiglie.









Diamond and Port Mourant 1995


Il diavolo e l’acqua santa. George Robinson decise di unire due nature opposte, contrastanti: Diamond, alambicco moderno in metallo, rum leggero e leggermente volatile, insieme con Port Mourant, il leggendario Double Pot in legno, datato 1732, che dà un rum enormemente potente e vigoroso. Dopo 19 anni vivono ancora la loro unione di amore e odio, e nel bicchiere si sente tutta la loro energia.
Appena versato nel bicchiere gli aromi volatili di Diamond coprono quasi del tutto quelli pesanti di Port Mourant, per cui attenzione alla prima impressione: armarsi invece di pazienza, lasciare che si sprigioni lentamente o versare in anticipo. Un’esperienza unica e mai provata prima. E che probabilmente non capiterà mai più. Un Demerara che diventerà un pezzo da collezione.
Solo 564 bottiglie disponibili.






Enmore and Port Mourant 1998 - very rare

In questo caso due diavoli: insieme a Port Mourant, il leggendario Double Pot in legno, datato 1732, che dà un rum enormemente potente e vigoroso, George Robinson ha sposato Enmore, l’altro famosissimo alambicco Coffey Still in legno, del 1870. Qui le due forze giocano la stessa partita, quella degli aromi forti e complessi, e paradossalmente l’unione di alcoli ugualmente pesanti lo rende meravigliosamente facile da bere, coerente, senza punte difficili. Certamente è intensissimo, e anche qui la permanenza prolungata nel bicchiere porterà a vette aromatiche mai provate in un rum. 
Solo 848 bottiglie, diventerà una leggenda.

Altri articoli