Velier a Slow Fish con Slow Fever Bar

Velier a Slow Fish con Slow Fever Bar

Slow Fever Bar | un moonshine bar a Slow Fish

Torna al Porto Antico di Genova, dal 18 al 21 maggio, Slow Fish, la manifestazione organizzata da Slow Food in collaborazione con la Regione Liguria e dedicata al mondo ittico e agli ecosistemi acquatici.
In occasione di Slow Fish 2017 Velier propone, all'interno dell'enoteca Slow Food, un cocktail bar i cui protagonisti saranno prodotti moonshine, distillati in piccole quantità, in alambicchi discontinui, partendo da materie prime coltivate localmente. Parliamo di spirits prevalentemente bianchi, invecchiati e non, che esprimono al massimo l’artigianalità del processo manuale, l’essenza del territorio e il savoir faire del distillatore.

Il cocktail bar, capitanato da Dom Costa e Angelo Canessa, mixology manager di Velier, proporrà alcune ricette diventate ormai dei classici della miscelazione moderna. 
Questi drink verranno reinterpretati utilizzando alcuni dei distillati che rappresentano le più alte espressioni dell'avanguardia Velier: i Clairin haitiani, i mezcal di Oaxaca, i pure single rum della gamma Habitation Velier.

Al bancone si alterneranno come ospiti alcuni dei migliori bartender di Genova e della Riviera:

GIOVEDI 18 MAGGIO (dalle 19 alle 21)

Marco Negrello, Hotel Nettuno, Sestri Levante
Giovanni Gianluca Graziano, Grand Hotel Ai Castelli, Sestri Levante

VENERDI 19 MAGGIO (dalle 19 alle 21)

Alessandro Traverso, Meridiana, Genova-Centro Storico
Alfredo Ciardi, Bar Goccia-Banano Tsunami, Genova Porto Antico

SABATO 20 MAGGIO (dalle 17 alle 19)

Jonatan Abarbanel, Les Rouges, Genova-Centro Storico
Pier Francesco Bernini, Café il Barbarossa, Genova-Centro Storico

DOMENICA 21 MAGGIO (dalle 17 alle 19)

Pierpaolo Bonaventura, Bar Bolla, Genova-Pegli
Giorgio Carnevali, Malkovic, Genova-Centro Storico

Ecco alcuni dei drink che troverete allo Slow Fever Bar a  Slow Fish:

WHITE & STORM con Clairin Sajous

I Clairin sono i rhum di Haiti prodotti utilizzando varietà di canna da zucchero autoctone coltivate in consociazione con molte altre piante, senza l’utilizzo di diserbanti o pesticidi. Una volta raggiunta la giusta maturazione, la canna da zucchero viene tagliata rigorosamente a mano e trasportata con l’aiuto di carri nella distilleria dove si procede con pressatura e fermentazione. Il non avere utilizzato la chimica in agricoltura permette di poter effettuare le fermentazioni con i lieviti naturali presenti nel succo di canna. Sono fermentazioni selvagge, che durano da quattro a otto giorni, dando vita a dei mosti straordinari dal punto di vista aromatico, che esprimono con chiarezza e diversità il terroir da cui provengono e le diverse varietà di canna.

Il White & Storm è il cocktail nato insieme al Clairin. Una ricetta semplice composta da due soli ingredienti, il Clairin è il protagonista accompagnato dalla freschezza e dalla speziatura della Ginger Beer. Tanta freschezza e tanto carattere grazie allo spirito di Haiti.

PMG DAIQUIRI con RhumRhum PMG 56%

Rhum Rhum nasce a Marie Galante dalla collaborazione e dall’amicizia tra Luca Gargano e Gianni Vittorio Capovilla. Puro succo di canna da zucchero e distillazione in alambicco discontinuo a bagnomaria fanno di Rhum Rhum una perfetta espressione dei pure single rhum agricole. Qui ve lo proponiamo in un semplice Daiquiri elaborato con ingredienti di qualità. Come nella ricetta originale, ideata da Jenning Cox, aggiungiamo una piccola quantità di acqua naturale che aiuta ad equilibrare la ricetta, grazie a una minima diluizione del grado alcolico. Il drinking vinegar all’ananas è il twist: uno shrub molto saporito, l’acidità acetica si sposa alla perfezione con quella del lime, il gusto aumenta l’idea di tropicale che ci fa viaggiare immediatamente verso le isole dei caraibi.

FRANGIPANI con Habitation Velier Foursquare 2013

Questo cocktail era servito al Sam Lord’s Castle, storico hotel nel distretto di St. Philip, Barbados. Il castello venne costruito nel 1820 dal bucaniere inglese Samuel Hall Lord quindi, questo cocktail, potrebbe avere una lunga storia alle sue spalle. Nel proporvelo abbiamo ripreso lo stile dei rum dell’epoca utilizzando Habitation Velier Foursquare 2013, Pure Single Rum con un breve invecchiamento tropicale, distillato da Richard Seale in alambicco discontinuo nella sua distilleria di Christ Church a Barbados. La ricetta è molto fresca e dissetante, in puro stile caraibico.

TOMMY’S MARGARITA con la nostra selezione di Mezcal

Una versione semplificata del classico Margarita che quasi tutti conosciamo. Questa rivisitazione è nata nel leggendario Tommy’s Bar di Julio Bermejo a San Francisco e qui ve lo proponiamo con una selezione di mezcal di Oaxaca espressione della maestria dei migliori maestri palenqueros.

Orari Slow Fever Bar:

Giovedì 18 e venerdì 19 - 15.00 - 24.00
Sabato 20 - 12.00 - 24.00
Domenica 21 - 12.00 - 20.30

Per ulteriori informazioni su Slow Fish: http://slowfish.slowfood.it/


Altri articoli