E’ di nuovo tempo di Slow Fish!

E’ di nuovo tempo di Slow Fish!
Torna al Porto Antico di Genova, dal 9 al 12 maggio, Slow Fish, la manifestazione organizzata da Slow Food in collaborazione con la Regione Liguria e dedicata al mondo ittico e agli ecosistemi acquatici.

Durante i giorni della manifestazione le Triple "A", il Clairin Communal e Mezcal Los Danzantes e Mezcal Alipús saranno protagonisti di tre eventi da non perdere.

“Ostriche: soltanto naturali, grazie!"
10 MAGGIO ORE 15:30 – Porto Antico-Casa Slow Food
Dalla Bretagna, in assaggio le ostriche naturali del Presidio Slow Food presentate da Laurent Thomas, ostricoltore che si batte da più di 10 anni per salvare l’ostrica allevata con metodi tradizionali e il lavoro degli ostricoltori di piccola scala. Queste meravigliose ostriche saranno abbinate al burro della razza bovina bretonne, altro Presidio Slow Food, e al pane di farro. Il tutto accompagnato a due vini Triple “A” della Loira in grado di esaltare incredibilmente il sapore dell’ostrica: il Muscadet Classic di Domaine de L’Ecu e il Sancerre Blanc Les Grands Champs di Domaine Fouassier.

“Alla tavola dei maya: i tacos di pesce e della milpa”
12 MAGGIO ORE 15:30 – Porto Antico-Casa Slow Food

Karla Enciso, precedentemente ingegnere, è diventata cuoca – ha un ristorante a Cancún e uno a Playa del Carmen – per via della propria passione per la gastronomia locale. Vanta oggi un’esperienza quasi ventennale, e si fa promotrice di progetti sulla sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale che valorizzano il lavoro delle comunità maya e la loro cucina tradizionale. A Slow Fish queste tradizioni diventano gli ingredienti di due tacos: di mare e di terra. Il primo è realizzato con pesce e salsa recado (una miscela di spezie utile alla marinatura); il secondo si ispira alla tradizione della milpa (il tipico agroecosistema mesoamericano) ed è realizzato con i semi di zucca. Il tutto abbinato a due incredibili Mezcal appartenenti al catalogo Velier: L’Espadin di Los Danzantes e San Luis di Alipus.

"Strabba bakery al Porto Antico"
12 MAGGIO ORE 16:00 - Porto Antico-Piazza delle Feste
Andrea, per gli amici “Strabba”, si sbizzarrerà nella creazione tra dolce e salato che ci allontana dalla classica visione divisionista delle arti gastronomiche per ricondurci all’unità del gusto. In abbinamento il Presidio Slow Food Clairin Communal di Haiti. In degustazione, il bagolò, panettone bastardo con pomodori canditi, aceto balsamico, parmigiano, grue di cacao da servire con burro aromatizzato e alice del Cantabrico.

Gli eventi sono tutti acquistabili online sul sito ufficiale di Slow Fish http://landing.slowfish.slowfood.it/slowfish/ fino alle 12 dell’8 maggio. Nei giorni dell’evento, verifica la disponibilità dei posti presso la Reception Eventi, situata in Casa Slow Food.

Altri articoli