​250 anni di Saint James | Degustazione del secolo | 1885, 1934, 1952, 1976, 1998 e 2000

​250 anni di Saint James | Degustazione del secolo | 1885, 1934, 1952, 1976, 1998 e 2000

Saint James, il rhum agricole più venduto al mondo, celebra quest'anno il suo 250° anniversario. Dopo l’evento istituzionale tenutosi a luglio in Martinica, la maison ha deciso di festeggiare questo importante traguardo anche fuori dai Caraibi e per farlo ha scelto l’Italia, proponendo a Milano una degustazione unica al mondo, un vero e proprio viaggio senza precedenti nella storia del rhum martinicano.

Il rapporto con Luca Gargano lega Saint James al nostro paese da quarant’anni, da quando Luca iniziò a gestire il brand nel 1975, agli inizi della sua carriera. Oggi la gamma Tasting di Saint James è importata e distribuita da Velier e, complice la lunga amicizia con Luca, la maison ha scelto di regalare proprio all’Italia un momento unico e una degustazione che possiamo definire storica.

In occasione dei suoi 250 anni, Saint James ha presentato la Cuvée 250ème Anniversaire, un’etichetta prodotta in soli 800 esemplari, frutto della selezione e dell’assemblaggio dei millesimi più rappresentativi della lunga storia del brand: una piccola parte dell’antichissimo 1885, il 1934, il 1952, il 1976, il 1998 e il 2000. E proprio questi millesimi sono stati protagonisti della degustazione milanese tenutasi lunedì 21 settembre al Mandarin Oriental Hotel, bottiglie che hanno dato vita ad una verticale unica nel suo genere, capace di sorprendere ed emozionare in ogni istante.

La degustazione è stata condotta da Luca Gargano di Velier e da Jean Claude Benoit, Direttore Generale Saint James e massimo esperto mondiale di rhum agricole, uno dei protagonisti del percorso che ha portato nel 1996 alla creazione della AOC Martinique Rhum Agricole, unica AOC extra europea. Luca Gargano e Jean Claude Benoit hanno ripercorso insieme le tappe della storia di Saint James e l’apertura di ciascuna bottiglia ha portato con sé tante emozioni difficili da descrivere: il 1885, che poche decine di persone al mondo possono dire di aver bevuto, è stato definito all’unanimità uno dei migliori rum mai degustati; il 1934 e il 1952 si sono rivelate due annate straordinarie ma la vera sorpresa della serata è stato il 1976 che con grande carattere ha tenuto testa ai millesimi precedenti. Nella Cuvée 250ème Anniversaire sono stati trovati tutti i caratteri dei rum che lo compongono, e sintetizza realmente in maniera meravigliosa tutta l'identità del marchio Saint James.

Hanno partecipato a questa degustazione unica:

Alberto Lupini - Italia a Tavola | Cristian Camnasio - Camnasio Cormano | Davide Oltolini - La Grande Cucina I Francesco Mattonetti - Carovaniere COLLECTORS | Giuseppe Carrus - Gambero Rosso | Hosam Eldin - AIS | Licia Granello - La Repubblica | Luca Cinacchi - Trussardi | Luca Turner - Spirito Divino | Luis Hidalgo - Terrazza Triennale | Maida Mercuri - Ristorante Pont de Fér | Marco Cremonesi - Corriere.it/Bar Fly | Max Righi - Whisky Antique COLLECTORS | Nadi Fiori - High Spirits COLLECTORS | Stefano Cremaschi - Cremaschi



Gallery

Altri articoli