CERCA: + Invio
 
Azienda

Velier

 

 

Siamo genovesi, siamo commercianti, figli di Cristoforo Colombo, eredi di una tradizione famosa in tutto il mondo. Crediamo fermamente nel nostro ruolo, nella nostra professione.
La nostra famiglia commercia da più di 100 anni. Prima nel settore tessile e da più di 60 anni nel settore dei vini, liquori e prodotti alimentari.
La nostra priorità non è mai stata il profitto ma la qualità delle nostre scelte.
La certezza di far scoprire a palati raffinati, prodotti nuovi o di eccellente qualità.
Continuiamo ad esplorare. Ed anche in un mondo sempre più standardizzato e banale è possibile, grazie a Dio, scoprire prodotti straordinari, frutto di persone appassionate, di artisti, che sono quasi obbligati a fare ciò che fanno.
Siamo un’azienda familiare. Crediamo nel commercio indipendente, fondato sui rapporti umani. Siamo poco powerpointisti ma molto appassionati.



VELIER dal 1947 ad oggi

1947 viene fondata da Casimiro Chaix, Attaché commerciale del Consolato Francese di Genova e padre di Lino, socio deceduto nel Maggio 2002.

1953 entra socio Arturo Lupi (cessato nel 1994)

1953-1983 Velier è la classica piccola società d’importazione di vini e liquori basata nel porto di Genova, all’epoca capitale italiana del settore. Distribuisce Champagne, grappa di champagne, sparkling, tè e cacao, prevalentemente nel Nord Italia. Fattura nel 1983 c.a. 500.000 Euro.

1983 Gian Luca Gargano acquista una quota della società. (Gian Luca è stato, giovanissimo, il Direttore Marketing della Spirit S.p.A., la più grande azienda di importazione in Italia (Ballantines, Cointreau, Martell, Beefeeter, ecc.).

1985 Velier si specializza nella importazione di distillati top particolarmente rivolti ai ristoranti TOP ed enoteche, e sviluppa l’immagine e distribuzione dello Champagne Billecart-Salmon, all’epoca completamente sconosciuto (oggi 100.000 bottiglie vendute, leader nella ristorazione top).

1988 Paolo Gargano (fratello di Luca, con esperienza alla Soffiantino e Giovinetti, Macallan) entra socio.

1988 Prima società italiana ad importare i vini del Nuovo Mondo da Cile, Argentina, California, Nuova Zelanda, Australia, Sud Africa.

1991 Sviluppa una linea di White Spirits latino americana (Cachaca, Mezcal, Pisco) rivolta ai locali di tendenza ed etnici.

1992 Comincia a selezionare barili di old single malts e rum per il suo marchio.

1994 Il fatturato, nonostante la crisi nazionale, raggiunge 3.236.000 €

1995 Sviluppo di una linea di rum caraibici, anticipando la tendenza odierna (nel 2001 Velier ha venduto c.a. 480.000 bottiglie di rum).

1997 Velier fattura 5.000.000 Euro.

1999 Velier fattura 8.641.000 €, e diventa l’unico agente per i sigari cubani sul mercato italiano.

2001 Fatturato Velier Wine and Spirits: 11.200.000 Euro.

2002 Dopo una lunga lotta con il governo italiano, Velier comincia l’importazione di assenzio. Il fatturato per Wine and Spirits raggiunge i 13.000.000 Euro.

2003 Velier lancia il progetto “Triple A”, per la creazione di grandi vini naturali e autentici, cominciando una nuova epoca nel business enologico.

2004 Velier fattura 15.300.000 euro

2006 Velier fattura 19.000.000 euro

2008 Viene commercializzato RhumRhum PMG, il rhum agricole prodotto in società con la distilleria Bielle e Gianni Vittorio Capovilla.